FARE IL COMPOST. COMPOSTIERA O CUMULO ALL’APERTO?

09869-2012-02-16-CUMULO O COMPOSTIERA

Entrambe i metodi presentano vantaggi e svantaggi. In questo post cerchiamo di valutarli tutti per favorire la scelta più adatta

Il compostaggio domestico è un processo naturale, che ha l’obiettivo di trasformare i rifiuti della cucina, dell’orto e del giardino in un materiale utilissimo detto compost. Nella pratica, si affidano i rifiuti all’opera dei batteri decompositori che operano questa trasformazione. Si tratta di accumulare in uno spazio idoneo  i rifiuti con alcuni accorgimenti che li rendano appetibili ed attaccabili da questi batteri.

Per fare ciò bisogna fare in modo che i rifiuti siano accumulati in modo opportuno, tale che siano possibili la loro ossigenazione, il mantenimento della giusta umidità e lo sviluppo di un calore interno al cuneo di 50 °C circa nella prima fase del processo.

La compostiera è un contenitore, generalmente in plastica, dotato di una apertura per l’introduzione del materiale fresco in alto ed un’altra per l’estrazione del compost maturo in basso.
 

Pregi e difetti del cumulo all’aperto

Richiede più spazio rispetto alla compostiera, che ha delle pareti  le quali evidentemente contengono il materiale. Però questa soluzione ha un costo pari a zero.

Dal punto di vista dello sviluppo del calore interno presenta una maggiore criticità che può venire risolta dimensionando il cumulo in maniera adeguata. La dimensione ottimale è di un metro cubo. D’inverno il cumulo andrebbe coperto con un telo, sia per favorire la temperatura interna sia per proteggerlo dalla pioggia.

 

Dal punto di vista estetico il cumulo presenta qualche problema, rimanendo visibile in ogni momento.

Il cumulo all’aperto però è molto più pratico sia per il rivoltamento periodico, sia per il prelievo del compost maturo.

Una compostiera può essere autocostruita con poca spesa e senza una grande manualità
 
 

Risparmiare con il compost

144 Pagine. Formato 14X21 cm. Illustrato
Euro 13,20.  Vedi prezzo scontato

Una famiglia di 3-4 persone con un orto-giardino di ordinaria grandezza può produrre ogni anno 5 quintali di rifiuti organici dai quali si ricavano comodamente 2 quintali di compost, pari a dieci sacchetti di terriccio da giardino da 50 litri. Questo riduce praticamente a zero le spese per acquisto di fertilizzanti. Inoltre, molti Comuni offrono sconti e facilitazioni a chi composta in proprio. Questo libro è un manuale completo per il riciclo dei rifiuti domestici e del giardino. Illustra tutte le tecniche per ottenere gratuitamente un ottimo fertilizzante e  ammendante dei terreni. E’  arricchito da schede, tabelle e immagini che guidano il lettore nella produzione del compost sia nel giardino sia sul balcone di casa, anche con una compostiera autocostruita.

SCONTI E OMAGGI
PER SAPERNE DI PIU’

Disponibile anche in formato Ebook. Acquista e leggi subito senza tempi e spese di spedizione. Compra su Lulu  
 

Pregi e difetti della compostiera

Si può collocare anche in spazi ristretti. Richiede un investimento per l’acquisto, ma può anche essere auto costruita con un costo minimo.

Le pareti della compostiera favoriscono il raggiungimento e la conservazione della temperatura esterna. Essendo dotata di coperchio, la compostiera protegge efficacemente il cumulo dalla pioggia.

Esteticamente le compostiera espone meno il cumulo di rifiuti alla vista.

La compostiera ha lo svantaggio di rendere piuttosto problematiche alcune operazioni, come il rivoltamento ed il prelievo del compost maturo.

L’ortica è ottima per essere aggiunta alla compostiera.
 
 

 

Come CONCIMARE L’ORTO
Uso dei concimi
organici e chimici
con la ricetta per ogni ortaggio
, anche in vaso. Fertilizzare il terreno  con il compost

110 Pagine. Formato 17×24 cm. Illustrato
Euro 10,00 
L’orto classico è sempre stato coltivato su aree di terreno concimate ogni anno, ripetutamente, tramite l’aggiunta di concimi organici, come le deiezioni animali. Per questo, quando si parla di terra da orto, si intende una terra ben grassa e fertile. Purtroppo negli ultimi decenni diversi fattori hanno fatto sì che gli ortaggi venissero coltivati in terreni sempre meno fertili: da qui l’esigenza di aggiungere elementi nutritivi a base di concimi chimici. Anche nei piccoli orti domestici diventa sempre più difficile fornire annualmente le dosi minime necessarie di concimi organici, per diversi motivi quali i problemi di gestione pratica e igienica degli stallatici, la difficoltà di reperimento dovuta alla rarefazione delle stalle e, nelle zone più abitate, i problemi di convivenza con il vicinato. Gli ortaggi sottraggono grandi quantità di nutrimento al terreno, la cui fertilità va integrata ad ogni nuova coltivazione; dunque, oltre a soffermarsi sulla concimazione organica, questo libro esplora anche le tecniche di concimazione chimica.

PER SAPERNE DI PIU’

Disponibile anche in formato E-book.  Acquista e leggi subito senza tempi e spese di spedizione. Compra su Lulu  
 

Per concludere

Se si dispone di un piccolo giardino, la compostiera può essere la soluzione migliore. Se invece il giardino è grande allora si può ricorrere al cumulo, situandolo in un luogo meno frequentato del giardino. In effetti in un giardino grandeuna compostiera non basterebbe. Una soluzione possibile è quella di creare una batteria di più compostiere una accanto all’altra ottenute, per esempio, utilizzando dei pallets: 4 disposti a formare un recinto quadrato, e il quinto come coperchio. Si può anche creare un cumulo con una  sezione triangolare (1,50 mt alla base x 1,00 circa di altezza). Questo cumulo potrebbe allungarsi a piacere, mantenendo nella sezione  un volume di un metro cubo circa. Si aggiungerebbe il materiale fresco da un lato, e si preleverebbe il compost maturo dall’altro.

Se il materiale da compostare è molto si può creare una batteria di compostiere. La possibilità di aprirle anteriormente facilita i rivoltamenti e i prelievi
 
 


Tutti i manuali sull’orto li trovi su
coltivarelorto.it
CON SCONTI E OMAGGI
 

Alcuni libri sono disponibili anche in formato E-book. Vedi i titoli disponibili sul sito Lulu.com, acquista e fai immediatamente il download. Prezzi ridotti senza spese di spedizione.

 

 
 


Coltivare l’orto
gruppo aperto

5.700 iscritti
al 29 agosto 2013

ISCRIVITI


Coltivare ortaggi in giardino e sul balcone
8.760 fans!!!
al 29 agosto 2013

DIVENTA FAN


Fare l’orto diventa
Hobby dell’anno


DIVENTA FAN


Fare l’orto, che passione!

DIVENTA FAN

BUON ORTO A TUTTI!!!

 

 
FARE IL COMPOST. COMPOSTIERA O CUMULO ALL’APERTO?ultima modifica: 2012-02-16T14:13:00+01:00da coltivarelorto
Reposta per primo quest’articolo