Coltivare le cipolle partendo dai bulbilli

Coltivare le cipolle partendo dai bulbilli   Un metodo di coltivazione della cipolla ancora poco conosciuto, ma che si sta diffondendo, consiste nel partire dai bulbilli anziché da seme.  I bulbilli possono essere acquistati presso I rivenditori di sementi, ma possono anche essere prodotti in proprio     In genere si trovano confezioni da 250, contenenti 150-200 bulbilli, più che … Continua a leggere

Erbe spontanee dell’orto. Il farinello, (chenopodio) è commestibile

Erbe spontanee dell’orto. Il farinello, (chenopodio) è commestibile Come provato dalle risultanze di molti studi archeologici, il chenopodio è stato impiegato per uso alimentare fin da tempi immemorabili. La varietà più comune è il Chenopodium album, dai cui semi gli atzechi ricavavano una farina. Ancora oggi si può confezionare dell’ottimo pane usando farina di chenopodio Il chenopodio selvatico (la varietà … Continua a leggere

LE FAVE VANNO CIMATE PER CONTRASTARE GLI AFIDI

LE FAVE VANNO CIMATE PER CONTRASTARE  GLI AFIDI   Se desideriamo avere un raccolto di fave abbondante e sano, dobbiamo provvedere ad alcune cure. Anzitutto dobbiamo evitare che la pianta vegeti eccessivamente, perché questo andrebbe a scapito della grandezza e qualità dei frutti. In secondo luogo dobbiamo proteggere la pianta dall’assalto dei parassiti Le fave sono tra i primi ortaggi … Continua a leggere

LA DIREZIONE DELLE FILE NELL’ORTO NON VA SCELTA A CASO

LA DIREZIONE DELLE FILE NELL’ORTO NON VA SCELTA A CASO La luce solare è un elemento indispensabile per la crescita degli ortaggi. Infatti, una illuminazione scarsa dà luogo a piante sofferenti e improduttive. Non sempre gli orti amatoriali sono nelle condizioni migliori: li si ricava negli spazi disponibili, ritenendo che ogni spazio sia buono Spesso si pensa di dedicare all’orto … Continua a leggere

ORTO DI FEBBRAIO. LE FAVE CRESCONO ED HANNO BISOGNO DI TUTORI

Mettere i tutori per sostenere le fave   Le fave  seminate in novembre sono già molto cresciute, e guadagnando in altezza sono sempre più soggette ad essere abbattute anche da un vento modesto In mancanza di adeguati sostegni la coltivazione si presenta disordinata, e l’accesso tra le piante è reso difficile per tutte le operazioni necessarie, sia per estirpare le … Continua a leggere