Chiusura dei nostri blog su Virgilio.myblog.it

Chiusura dei nostri blog su Virgilio.myblog.it Per motivi a noi incomprensibili, Virgilio ha deciso di passare sulla piattaforma WordPress tutti i blog pubblicati su Myblog, compresi ovviamente i nostri. Questo cambio di piattaforma rende non più fruibili i nostri blog, perché la piattaforma WordPress non consente la visualizzazione di foto, tabelle e altre grafiche con la stessa accuratezza consentita da … Continua a leggere

Gli spinaci, come coltivarli nell’orto

Lo spinacio, come la barbabietola, appartiene alla famiglia delle Chenopodiacee. E’ una pianta annuale a rapido sviluppo: vi sono piante con soli fiori maschili e altre con soli fiori femminili, cioè lo spinacio è una pianta dioica (a sessi separati). Dello spinacio si utilizzano le foglie. In Europa lo spinacio non si trova allo stato selvatico, deve essere coltivato, ciò … Continua a leggere

PROTEGGERE I SEMI DALL’INQUINAMENTO INVISIBILE

INQUINAMENTO INVISIBILE. CONSERVARE I SEMI Gli inquinamenti nascosti sono sempre i più pericolosi perché, non conoscendoli, non ce ne curiamo. La fonte della maggior parte di essi viene dalla  chimica di sintesi. Sono i prodotti chimici sintetizzati in laboratorio quelli che recano più danni, come per esempio i pesticidi Fortunatamente, nel caso dei pesticidi, conoscendoli li evitiamo. Però, ce ne … Continua a leggere

SI LAVA L’AGLIO PRIMA DI RIPORLO PER LA CONSERVAZIONE?

SI LAVA L’AGLIO PRIMA DELLA CONSERVAZIONE? Ecco una domanda apparentemente banale, che può spiazzare più di qualche ortolano; sappiamo tutti infatti quanto siano metodici e precisi gli hobbisti dell’orto. In effetti, quando i bulbi vengono estratti dal terreno non è un bel vedere, specialmente se si tratta di terra argillosa pesante In questo post vogliamo riassumere brevemente come va trattato … Continua a leggere

QUALI SONO GLI ORTAGGI PIU’ PRODUTTIVI? UNA PICCOLARASSEGNA DELLA PRODUTTIVITA’

Come concimare l’orto. La ricetta migliore per ogni ortaggio Occorre premettere che gli ortaggi non raggiungono produzioni ottime in qualsiasi condizione: occorre considerare il tipo di terreno e il suo pH, l’esposizione, le caratteristiche climatiche del luogo. Ciò premesso, proviamo a fare una piccola comparazione tra le diverse varietà di ortaggi, coltivati su 10 mq di terreno, per vedere quale, … Continua a leggere

LE FAVE VANNO CIMATE PER CONTRASTARE GLI AFIDI

LE FAVE VANNO CIMATE PER CONTRASTARE  GLI AFIDI   Se desideriamo avere un raccolto di fave abbondante e sano, dobbiamo provvedere ad alcune cure. Anzitutto dobbiamo evitare che la pianta vegeti eccessivamente, perché questo andrebbe a scapito della grandezza e qualità dei frutti. In secondo luogo dobbiamo proteggere la pianta dall’assalto dei parassiti Le fave sono tra i primi ortaggi … Continua a leggere

LA DIREZIONE DELLE FILE NELL’ORTO NON VA SCELTA A CASO

LA DIREZIONE DELLE FILE NELL’ORTO NON VA SCELTA A CASO La luce solare è un elemento indispensabile per la crescita degli ortaggi. Infatti, una illuminazione scarsa dà luogo a piante sofferenti e improduttive. Non sempre gli orti amatoriali sono nelle condizioni migliori: li si ricava negli spazi disponibili, ritenendo che ogni spazio sia buono Spesso si pensa di dedicare all’orto … Continua a leggere

CONSOCIARE GLI ORTAGGI. UNA PRATICA VINCENTE PER CHI HA POCO SPAZIO

La consociazione degli ortaggi   La consociazione è una tecnica avente principalmente due obiettivi. Il primo consiste nello sfruttare le naturali simpatie delle piante, per cui la vicinanza di una specie ad un’altra può migliorare la produttività o il grado di resistenza alle malattie o ai parassiti. Il secondo è l’ottimizzazione degli spazi cioè la possibilità di coltivare quanti più … Continua a leggere

L’ALFABETO DELL’ORTO

L’alfabeto dell’orto. Le parole più comuni Ci sono delle parole che ricorrono molto frequentemente tra i coltivatori di orti. Come per qualsiasi altra arte, anche l’orticoltura dà origine ad un “gergo per iniziati”, composto da termini che appaiono chiarissimi agli addetti ai lavori, mentre possono essere nebulosi o incomprensibili per i novizi. In favore di chi sti sta avvicinando alla … Continua a leggere

TEST: ILMIO TERRENO E’ INFESTATO DAGLI INSETTI TERRICOLI?

TEST: ILMIO TERRENO E’ INFESTATO DAGLI INSETTI TERRICOLI? Gli insetti terricoli sono difficili da scoprire, e spesso non sappiamo neppure che il nostro terreno ne è infestato. Ce ne accorgiamo quando riusciamo ad osservare i danni, cioè le foglie rose  e mangiucchiate da quelli che escono di notte per cibarsi della parte aerea delle piante. Altri preferiscono vivere sempre sottoterra … Continua a leggere