La rapa, un ortaggio resistente per le semine autunnali

La rapa, un ortaggio resistente per le semine autunnali

Prima che in Europa si affermasse la patata, era la rapa l’ortaggio più coltivato. Oggi è presente negli orti degli appassionati, ma questo ortaggio andrebbe rivalutato, per la facilità di coltivazione e per la brevità del ciclo, come pure per la quantità di produzione

La coltivazione della rapa è semplice e può dare ottime soddisfazioni. Anche se, come detto nell’introduzione, questa coltivazione diffusissima prima della scoperta dell’America è stata poi sostituita dalla patata, ciò non impedisce a chi vuole avere un orto ricco e ben fornito di dedicare anche un piccolo spazio a questo ortaggio che altrimenti, in Italia, rischia di scomparire.

RAPA “DI MILANO A COLLETTO VIOLA” (dal catalogo Ingegnoli). Semina in terreno fresco, irrigabile, in aprile per il consumo fresco; in estate per raccolto autunno – invernale

 

Della rapa si utilizza principalmente la radice, che può avere forme e colori diversi: può essere tonda appiattita, globosa o cilindrica; i colori tipici sono il bianco e il violetto; nella parte superiore può essere verde o rosa-violetto. Le foglie hanno un lungo picciolo e sono di colore verde scuro La pianta è alta, compresa la radice, circa 40 cm.

Rapa tonda a colletto viola (dal catalogo Franchi sementi)
 

Coltivare l’orto

di Bruno Del Medico
Seconda edizione 2013
128 Pagine. Formato 17×24 cm. Illustrato
Euro 10,00.  Vedi prezzo scontato

Finalmente un manuale sulla coltivazione dell’orto non scritto da qualche eccentrico americano del Tennessee né da qualche professore di agraria, ma da un vero hobbysta. Quando non sapeva ancora camminare, oltre mezzo secolo fa, l’autore accompagnava il padre nel piccolo orto familiare e apprendeva i piccoli trucchi e i segreti antichi di quest’arte. Oggi coltivare un orto non significa più ingegnarsi per sopravvivere, quanto piuttosto scegliere un nuovo stile di vita. Nonostante ciò, le tecniche rimangono le stesse. La tecnica moderna ha introdotto la chimica, che il vero hobbysta rifugge. Questo libro vi darà i migliori suggerimenti per seminare, coltivare e raccogliere gustosissimi ortaggi per la gioia della vostra tavola.
L
o trovi su: www.delmedico.it
con SCONTI E OMAGGI
 

Il ciclo vegetativo della rapa è veloce: di 50 ai 90 giorni dalla germinazione. Resiste bene al freddo, per cui è adatta alle coltivazioni autunnali per essere usata come ortaggio invernale, ma la semina può avvenire anche in primavera

RAPA BIANCA PALLA DI NEVE  (dal catalogo Ingegnoli)

Radice di media grossezza, polpa bianca; coltura sia primaverile sia autunnale. Irrigare quanto basta; non lasciare la coltura senza acqua specie durante i forti calori estivi. Come si semina: direttamente a dimora a file o a spaglio. 
Seme occorrente: gr. 60-70 per mq. 100 di terreno.  Distanze: 30-40 cm. tra le file e 13-15 cm. lungo le file. Consigli pratici: se le piantine crescono fitte, si diradano.

 

Ecco alcuni dati interessanti sulla rapa:

Periodo di semina

Da febbraio a maggio oppure da agosto a ottobre

Semi per grammo

450-700

Distanza di impianto

30- 40 cm tra le file, 20 cm sulla fila

Profondità di semina

4-5 mm

Esposizione

Soleggiata, tollera la mezzombra

pH preferito

6-7

Temperature preferite

Germinazione 25-30 °C, media di crescita 15-20 °C

Emersione

6-8 giorni

Raccolta

50-90 giorni dall’emersione, quando le rape hanno un diametro di 5-10 cm

Conservazione

In ambiente fresco 2-4 mesi. Possono anche essere lasciate in terra più a lungo, fino al consumo

 

Rapa FUKU KOMACHI F1  (dal catalogo Baumaux)

Varietà giapponese gigante, peso fino a 1 kg, con belle radici bianche del diametro di 12 cm. Si può seminare in primavera ed autunno

 

Per quanto riguarda la concimazione è possibile sfruttare quella di coltivazioni precedenti coltivate in abbondanza, come pomodori o zucchini. Volendo completare la concimazione organica con quella minerale si può distribuire prima della semina del perfosfato 19 (circa 40 gr per mq) e del solfato di potassio-50, in ragione di 30 gr per mq.  La rapa ama lo zolfo.

Nel corso della crescita si può distribuire per due o tre volte in superficie del nitrato ammonico, circa 10 grammi per mq.

Rapa mezza lunga di Croissy (dal catalogo Baumaux). Radice bianca lunga

 


Risparmiare con il compost

144 Pagine. Formato 14X21 cm. Illustrato
Euro 13,20.  Vedi prezzo scontato

Una famiglia di 3-4 persone con un orto-giardino di ordinaria grandezza può produrre ogni anno 5 quintali di rifiuti organici dai quali si ricavano comodamente 2 quintali di compost, pari a dieci sacchetti di terriccio da giardino da 50 litri. Questo riduce praticamente a zero le spese per acquisto di fertilizzanti. Inoltre, molti Comuni offrono sconti e facilitazioni a chi composta in proprio. Questo libro è un manuale completo per il riciclo dei rifiuti domestici e del giardino. Illustra tutte le tecniche per ottenere gratuitamente un ottimo fertilizzante e  ammendante dei terreni. E’  arricchito da schede, tabelle e immagini che guidano il lettore nella produzione del compost sia nel giardino sia sul balcone di casa, anche con una compostiera autocostruita.

Lo trovi su: www.delmedico.it
con SCONTI E OMAGGI

Disponibile anche in formato Ebook al prezzo di 8,20 euro. Acquista e leggi subito senza tempi e spese di spedizione. Compra su Lulu Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.

Tra le operazioni colturali indispensabili va considerato il diradamento, se la semina è avvenuta direttamente in terra. L’eliminazione delle erbe spontanee va curata specialmente nelle prime fasi di crescita della piantine. L’irrigazione è necessaria perché la rapa è esigente in fatto di acqua. Se la pianta soffre la siccità il prodotto ottenuto è scadente. Circa i parassiti. i più dannosi sono due lepidotteri, cioè la farfalla cavolaia e la farfalla rapaiola. Possono essere combattute con irrorazioni di macerati (ottimo quello ottenuto dalle foglie di pomodoro) e con la verifica costante della presenza di uova nella pagina inferiore delle foglie.

Rapa di Nancy a foglia intera (dal catalogo Baumaux)

Bianca a colletto viola, radice tonda, si può seminare in primavera o autunno

 

VEDI ANCHE:
 

I POMODORI GIALLI. UNA CURIOSITA’ DA METTERE NELL’ORTO

COLTIVARE I CETRIOLI NELL’ORTO DI CASA

PIANTE DA ORTO INNESTATE. PER SAPERNE DI PIU’
TUTTI I TEMPI DEL PEPERONCINO
QUALI SONO GLI ORTAGGI PIU’ PRODUTTIVI? UNA PICCOLARASSEGNA DELLA PRODUTTIVITA’
UN PARASSITA DIFFICILE, LA MOSCA BIANCA O ALEUROIDE 

L’EQUISETO O ERBA CAVALLINA, DOSI E USO CONTRO PARASSITI E INFEZIONI FUNGINE

TRAPIANTARE CON SUCCESSO I POMODORI

PICCOLI SPAZI INUTILIZZATI NELL’ORTO?  FACCIAMOCI CRESCERE SPONTANEAMENTE LE AROMATICHE 

Che cosa seminare in APRILE. Tutte le semine nell’orto

CALENDARIO LUNARE DI APRILE. TUTTE LE SEMINE NELL’ORTO
LA CICORIA BELGA O CICORIA DI BRUXELLES,  COME SI COLTIVA

Pomodori nani, Concimazione fogliare, File perfette nell’orto, Consociare gli ortaggi. Newsletter 72 di Coltivare l’orto 
FILE PERFETTE NELL’ORTO. COME EVITARE I VUOTI SULLE FILE
CONSOCIARE GLI ORTAGGI. UNA PRATICA VINCENTE PER CHI HA POCO SPAZIO
COLTIVARE L’ORTO. LA CONCIMAZIONE FOGLIARE
I POMODORI NANI DA COLTIVARE NELL’ORTO O SUL BALCONE   
Calendario lunare di Febbraio: tutte le semine nell’orto. Fare l’orto sul balcone. Come cominciare. Coltivare i cipollotti. L’assenzio è un ottimo antiparassitario. Newsletter 71 di Coltivare l’orto

 L’ASSENZIO, UN PREZIOSO ANTIPARASSITARIO CONTRO AFIDI, BRUCHI E FARFALLE

 

 

NOVITA’


CALENDARIO E LUNARIO DELLE SEMINE NELL’ORTO
Mese per mese le semine suggerite per oltre 50 tipi di ortaggi, con indicazione delle fasi lunari adatte.
Condensato in un agile cartoncino di 4 pagine formato 17X23
Euro 2,50

Lo trovi su: www.delmedico.it
con SCONTI E OMAGGI

 

VEDI ANCHE:
 

I CIPOLLOTTI SONO GUSTOSISSIMI, MA COME SI COLTIVANO? 

L’ORTO SUL BALCONE? SI PUO’ FARE. TUTTO QUELLO CHE BISOGNA SAPERE 

TUTTE LE SEMINE NELL’ORTO DI FEBBRAIO. SEMINARE LE PATATE IN VASO. SCACCIARE I TOPI DAL GIARDINO E ALTRO. NEWSLETTER  70 DI COLTIVARE L’ORTO. 
CALENDARIO LUNARE DELL’ORTO. SEMINE DI FEBBRAIO  

UN RIMEDIO BIOLOGICO CONTRO I TOPI CHE INVADONO IL GIARDINO 
LE PATATE CRESCONO BENISSIMO ANCHE IN VASO 

ORTO DI FEBBRAIO. LE FAVE CRESCONO ED HANNO BISOGNO DI TUTORI

Potatura invernale delle siepi. Le sementi a nastro. Tre ortaggi per l’inverno. Frutta esotica sul balcone. News 69 di Coltivarec l’orto 

IL ROSSORE DELLE FOGLIE DELLA VITE CAUSATO DAGLI ACARI  

ORTO FACILE. SEMENTI A NASTRO O IN BANDA. CHE COSA SONO, COME SI USANO 
SEMINARE I FRUTTI ESOTICI SUL BALCONE

 LA POTATURA INVERNALE DELLE SIEPI RAMPICANTI 

 ORTO. VERDURE PER IL FREDDO: LA VALERIANA, O GALLINELLA    

FARE UN ORTO A GENNAIO? ECCO TRE ORTAGGI PER COMINCIARE 

LE MELANZANE SI SEMINANO IN LUNA CRESCENTE. LA SEMINA ANTICIPATA SI PUO’ FARE IN GENNAIO 

CONSOCIARE I CAVOLI? SI PUO’, MA SONO SCHIZZINOSI 

L’ORTO DELLA BUONA FORTUNA. BUON ANNO CON GLI ORTAGGI FORTUNATI 

POMODORI. SCEGLIAMO LE VARIETA’ DA COLTIVARE NELL’ORTO O SUL BALCONE 

FOGLIE INGIALLITE: CLOROSI FERRICA E CHELATI DI FERRO

 


Tutti i manuali sull’orto li trovi su
ww.delmedico.it
CON SCONTI E OMAGGI
 

Alcuni libri sono disponibili anche in formato E-book. Vedi i titoli disponibili sul sito Lulu.com, acquista e fai immediatamente il download. Prezzi ridotti senza spese di spedizione.


Coltivare l’orto
gruppo aperto

5.400 iscritti!!

ISCRIVITI


Coltivare ortaggi in giardino e sul balcone
8.400 fans!!!

DIVENTA FAN


Fare l’orto diventa
Hobby dell’anno


DIVENTA FAN


Fare l’orto, che passione!

DIVENTA FAN

BUON ORTO A TUTTI!!!
La rapa, un ortaggio resistente per le semine autunnaliultima modifica: 2013-07-30T11:46:03+00:00da coltivarelorto
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “La rapa, un ortaggio resistente per le semine autunnali

I commenti sono chiusi.